Lazio

Mercato Lazio – Piace Kaio Jorge ma è una trattativa difficile

Lazio

La Lazio ha messo nel mirino il brasiliano attaccante del Santos ma la trattativa è molto complesso. Tare aspetta.

Nel pomeriggio di ieri la bomba l’ha lanciata Sportitalia sul Canale 60. Secondo quanto riportato dagli studi della televisione milanese, la Lazio sarebbe ad un passo dal chiudere il colpo dal Brasile. Si tratterebbe di Kaio Jorge, attaccante del Santos da due anni in prima squadra. Calciatore cresciuto nel club da cui proviene Neymar, ha vinto con la nazionale verdeoro i Mondiali di calcio Under 17 nel 2019, anno in cui è salito ai massimi livelli con il club bianconero. Seppur gli esperti sembrano convinti, dal ds biancoceleste è arrivata una frenata per quanto concerne la trattativa.

Tare non smentisce l’interesse dei capitoli per il calciatore ma confessa a Tuttomercatoweb la presenza di tre difficoltà per portarlo alla corte di Lotito. La prima è la fitta concorrenza attorno all’attaccante. Il brasiliano è seguito in Francia da Lione e Marsiglia ma anche da alcune squadre italiane per via del suo procuratore: Giuliano Bertolucci. Quest’ultimo pare che abbia avuto diversi colloqui con Juventus e Napoli ma non è dato sapere se si sia parlato di un’eventualità di portare il ragazzo in Italia. Un altro problema è il costo del cartellino giudicato troppo alto. La Lazio sarebbe disposta ad offrire 8 milioni più bonus per un totale di dodici milioni di euro. Muro del club brasiliano che chiede almeno 15 milioni per lasciarlo partire.

L’altro problema è la commissione richiesta da Bertolucci giudicata alta. In passato c’è già stata una collaborazione tra i capitolini e il procuratore in questione. L’occasione fu l’arrivo in Italia, sempre dal Santos, di Felipe Anderson, giocatore che ha fatto fortune in riva al Tevere prima di emigrare in Inghilterra. La Lazio vorrebbe portarsi a casa un altro prospetto ma non sarebbe disposta a spendere una fortuna. Da qui il rischio che la trattativa possa saltare prima di entrare nella fase calda. In estate potrebbe scatenarsi l’asta per il giovane atleta brasiliano.

Leggi anche