Lazio

Mercato Lazio, occhio a Berge del Genk per il centrocampo

Lazio

La Lazio con l’uscita di Badelj dovrà intervenire a centrocampo, piace Fofana dell’Udinese, ma occhi al giovane Berge del Genk

Con l’imminente cessione di Badelj alla Fiorentina, la Lazio dovrà tornare sul mercato a centrocampo, a prescindere dalla sitiuazione relativa a Milinkovic-Savic. Il nome che piace in Italia è quello di Seko Fofana dell’Udinese, valutato 12 milioni dal club friulano.

E’ la prima scelta di Inzaghi, poiché per età ed esperienza nel campionato italiano è il profilo ideale che garantirebbe quantità e qualità in mezzo al campo. Ma occhio al mercato estero, già perché torna di moda il nome del gigante del Genk Sander Berge. Il norvegese classe ’98, alto 1,90 sarebbe il rinforzo giovane e di grande prospettiva. In belgio ha collezionato 40 presenze in totale con la maglia del Genk, oltre a 14 presenze con la nzaionale maggiore norvegese.

Centrocampista dotato di grande fisicità, Berge predilige la fase di contenimento, tanto è vero che non ha ancora segnato in nessuna gara ufficiale con i club in cui ha militato. Il calciatore ha un valore alto poiché è considerato uno dei migliori centrocampisti giovani in Belgio. La Fiorentina aveva messo gli occhi su di lui, ma il Genk ha sparato alto, 25 milioni di euro. In realtà con 20-22 si può arrivare al calciatore, staremo a vedere se la Lazio farà un investimento alla Milinkovic, visto che l’ultima volta dal genk è arrivato proprio il sergente, che da perfetto sconosciuto ha portato il suo valore alle stelle con la maglia biancoceleste, ed ora vale 90-100 milioni, quelli che chiede Lotito per lasciarlo partire.

Leggi anche