Lazio

Romulo: “La Lazio una esperienza bellissima, ma ora penso al Genoa”

Lazio

Il terzino italo brasiliano Romulo dopo l’avventura con la Lazio è tornato al Genoa. L’ex biancoceleste ricorda i sei mesi nella capitale

In soli sei mesi è riuscito ad entrare nel cuore dei tifosi laziali, in sei mesi ha mostrato affidabilità, esperienza e grande sacrificio. Romulo Caldeira, arrivato alla Lazio lo scorso gennaio nella sessione del mercato di riparazione ci ha messo davvero poco per conquistare la fiducia di Inzaghi e dei tifosi laziali, togliendosi anche la soddisfazione di vincere la Coppa Italia con la maglia biancoceleste. La società biancoceleste a fine stagione ha deciso di non optare per il riscatto dal Genoa, nonostante l’ottimo rendimento di Romulo.

Il calciatore è tornato al Genoa a fine stagione, ed ora è pronto a ricominciare di nuovo con la maglia rossoblù. Romulo ha rilasciato un’intervista al Secolo XIX ripercorrendo i momenti passati con l’aquila sul petto. Queste le sue parole: “Alla Lazio ho fatto l’esterno perché Marusic non stava bene. Quando ho giocato ho fatto anche l’interno. Nessun problema sono motivatissimo per la nuova stagione con il Genoa. Non mi vedevo tanto nel ruolo in cui mi voleva Prandelli, nel modulo che aveva in mente. Così sono andato alla Lazio, dove ho vinto una Coppa Italia. Bella esperienza“.

Leggi anche