Lazio

Zauri: “Lazio puoi sognare lo scudetto se si riparte”

Lazio

Le dichiarazioni dell’ex difensore della Lazio, Luciano Zauri

ROMA – Un’ex difensore della Lazio ha parlato dei biancocelesti. Si tratta di Luciano Zauri. Ecco come si è espresso a Footballnews24.com sulle possibilità della squadra di Inzaghi in caso di ripartenza.

LE PAROLE DI ZAURI – Gara secca Juventus-Lazio per lo scudetto? No, se il Governo dovesse decidere di cancellare la stagione allora non assegnerei il titolo. Nel caso in cui si dovesse continuare, invece, non vedo perché la Lazio non potrebbe vincere lo scudetto. È lì ad un solo punto di distanza e ci sarebbero ancora tante partite da giocare per superare la Juventus. Fino al momento della sospensione la lotta era apertissima”.

E continua: “Quando si riesce a fare un campionato di questo tipo significa che funziona tutto, dai magazzinieri alla dirigenza. È una squadra che da qualche anno gioca molto bene a calcio, anche se in questa stagione i gol di Immobile hanno fatto la differenza. Non c’è una stella che spicca sulle altre, è tutto l’asse centrale che funziona: da Strakosha, passando per Acerbi, Lucas Leiva, Luis Alberto, Milinkovic-Savic, fino ad arrivare a Immobile. Ci sono cinque o sei giocatori cardine in questa Lazio, che sono poi quelli che determinano tutto. Rinforzi Champions? Difficile rinforzare questi titolari, forse bisognerebbe allungare la rosa acquistando un calciatore per reparto, magari due per il centrocampo. Uno dei ricordi più belli che ho con la Lazio è la vittoria della Coppa Italia nel 2004, insieme alla qualificazione Champions League del 2006/07, che tra l’altro è stata anche l’ultima disputata dai biancocelesti. Ricordo con tanta gioia anche la vittoria del derby contro la Roma per 3-0. Con questa maglia ho vissuto tante emozioni”. Chi guarderà le spalle di Strakosha il prossimo anno? <<<VAI ALL’ARTICOLO

Leggi anche