Lazio

Zeman: “Lazio discontinua e con un presidente poco ambizioso”

Lazio

Ecco le parole dell’allenatore Zdenek Zeman sulla Lazio e Lotito

ROMA – L’inizio di stagione della Lazio è stato chiaro. Come reso noto anche da Acerbi, la squadra è su per giù sempre la stessa, e di conseguenza è difficile che certi limiti non riaffiorino. I biancocelesti creano tanto e sprecano ancora di più per ottenere poi molto meno rispetto a quanto meriterebbero. Questo non è di certo l’andamento che dovrebbe tenere un club che punta al quarto posto. A tal proposito ecco come si è espresso l’ex allenatore biancoceleste, Zdenek Zeman a Il Messaggero.

LE PAROLE DI ZEMAN – “La Lazio gioca a tratti un buon calcio, ma le sconfitte inaspettate ne rallentano il percorso di crescita”. Sul diverbio ImmobileInzaghi: “Io, se lui non zoppica, non lo levo mai. È sempre lo stesso: generoso, lottatore e con i tempi giusti. E fa gol. Già è capocannoniere, nonostante si sia già mangiato diverse reti”. Infine su Lotito: “Ha poca ambizione, come del resto la tifoseria. Si accontentano. La Lazio, però, è Lotito“.

Leggi anche