Milan

Calciomercato Milan – Castillejo saluta, tutto su Berardi

Milan

L’attaccante del Sassuolo è il profilo ideale per rimpiazzare lo spagnolo prossimo all’addio. Pioli lo vuole.

Calciomercato Milan – I rossoneri si preparano a salutare Samu Castillejo. Lo spagnolo dopo tre stagioni è pronto a salutare il Diavolo. Il classe 95 si è dimostrato un gregario di grande affidamento. Dopo l’avvento di Stefano Pioli sulla panchina lombarda, l’iberico ha avuto diverse occasioni per mettersi in mostra. Il suo talento è piaciuto sin da subito all’ex allenatore di Lazio e Fiorentina. In quest’ultima stagione ha disputato in totale quarantuno partite e segnato tre reti, il suo record personale da quando è a Milano. Ora però pare che il Milan abbia deciso di separarsi dal calciatore che è prossimo al ritorno in Spagna.

Tutto su Berardi

Pioli è stato chiaro. A Massara e Maldini ha già svelato chi dovrà essere il calciatore che rimpiazzerà lo spagnolo. Il Milan, secondo quanto riporta Sportmediaset, prepara l’assalto a Domenico Berardi del Sassuolo. I rossoneri sono pronti ad un esborso di venticinque milioni di euro più il cartellino di Matteo Gabbia. Da vedere quella che sarà la posizione del club emiliano-romagnolo. Berardi, in un’intervista delle settimane passate, ha detto di essere pronto a tentare il salto in una big. Questa potrebbe essere il Milan se l’operazione dovesse andare in porto.

Vice Ibra

Nelle ultime ore si è fatta avanti anche la voce di un possibile approdo a Milanello di Olivier Giroud. Il calciatore francese lascerà presto il Chelsea, Maldini e Massara avrebbero già preso contatti col suo entourage. In rossonero lo aspetterebbe il ruolo di vice Zlatan Ibrahimovic. Nei mesi passati aveva espresso interesse anche la Lazio di Claudio Lotito, salvo poi virare su altri profili. C’è chi pensa però che l’ingaggio del transalpino possa essere un segnale negativo per Ibrahimovic che non accetterebbe di essere messo in ombra da un’attaccante ultra trentenne come l’ex Bordeaux. Ecco perché i rossoneri seguono anche Giacomo Raspadori giudicato però incedibile dal Sassuolo.

Leggi anche