Milan

Calciomercato Milan – Con Donnarumma lontano da Milano, Raiola guadagnerebbe 20 milioni

Milan

Nuovi dettagli riguardo ad un possibile addio di Donnarumma al Milan. Dopo il faccia a faccia con i tifosi emergono dei retroscena.

Gianluigi Donnarumma è ormai un punto fermo di questo Milan. Il suo esordio in rossonero risale a 5 anni e mezzo fa. Il classe ’99 ha saltato molte tappe e ne ha fatta di strada da allora. Ora il suo rinnovo è appeso ad un filo. Al sottile filo teso da Mino Raiola. Sarà lui che deciderà le sorti del forte portiere. Il futuro del giovane ragazzo originario di Castellammare di Stabia è nelle sue mani.

Da una parte il rinnovo con il Milan e la lunga strada che lo porterebbe a diventarne una bandiera. Dall’altra l’appeal dei soldi. Da una parte il cuore e dall’altra il denaro. Il suo procuratore Mino Raiola ha sparato molto alto a Paolo Maldini per far rinnovare il suo assistito. 12 milioni di euro per un ragazzo appena ventunenne. Il Milan si è spinto fino a 8. Da lì si è deciso di non andare oltre. Se il giocatore vorrà rimanere 8 milioni andranno più che bene vista la sua giovane età. Se così non sarà, la società rossonera si metterà il cuore in pace, conscia di aver fatto tutto il possibile per trattenere il fortissimo portiere cresciuto nelle giovanili della squadra rossonera.

La Juventus sarebbe pronta ad accontentare il giocatore riempiendolo di oro. 12 milioni. Proprio come vuole Mino Raiola. Inoltre, la Juventus, per convincere il procuratore a fare pressione sul ragazzo sarebbe disposta a pagare 20 milioni di commissione allo stesso Mino Raiola. Ora il focus è tutto sul finale di stagione. I riflettori sono puntati sulle ultime 4 giornate di Serie A. 5 squadre per 3 posti per la prossima Champions. Milan, Juventus, Atalanta, Napoli e Lazio. Quando il campionato sarà concluso si deciderà pure il futuro di Gianluigi Donnarumma. A quel punto sapremo se tradirà la fede rossonera per i soldi, oppure se rinnoverà con il Milan per diventarne una bandiera.

Leggi anche