Milan

Calciomercato Milan – Romagnoli, leader di una difesa che non c’è

Milan

Alessio Romagnoli in questi cinque anni si è preso il Milan fino a diventarne capitano. Ora il club deve intervenire sul calciomercato anche per lui

Il Milan è ormai pronto a ripartire da mister Stefano Pioli e da alcune colonne portanti del club. Oltre a Zlatan Ibrahimovic, con il quale la società è in trattativa per il rinnovo contrattuale, anche Alessio Romagnoli si prepara a confermarsi in ambito italiano ed internazionale.

Oggi il capitano rossonero festeggia cinque anni precisi dal suo arrivo a Milano. L’11 agosto del 2015 era praticamente ancora un giovanissimo talento, ma con il passare delle stagioni è riuscito a prendersi il club e la Nazionale. Ora è il momento di lottare per tenersi strette entrambe.

La società rossonera ovviamente spera di dargli una mano con le trattative. Ad oggi di fatto la difesa del Milan è composta solo da lui e da Kjaer, con Musacchio infortunato e Leo Duarte in valutazione come alternative alla coppia titolare. Un innesto di spessore sarebbe di estrema importanza.

Leggi anche