Milan

Calciomercato Milan | I rossoneri sfidano l’Inter per un esterno

Milan

Il Ds milanista, Rick Massara apre un derby di mercato: anche lui ha incontrato gli agenti dell’esterno brasiliano Emerson Royal

Derby sul calciomercato: il Milan sfida l’Inter nella corsa per un esterno. I rossoneri vedono il gioco dei cugini e rilanciano l’offerta alla rincorsa di Emerson Royal; così dopo la probabile cessione di Samu Castillejo, la dirigenza milanista potrebbe provare a soffiare da sotto il naso di Marotta il terzino di proprietà del Barcellona.

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, oggi è andato in scena l’incontro tra il direttore sportivo rossonero Frederic Massara e gli agenti di  Royal, tra cui il procuratore Frederic Pena e i fratelli Giuffrida. L’entourage dell’ex-Betis  sarebbe passato prima dagli uffici nerazzurri, per ascoltare le proposte degli uomini di Zhang, poi si sarebbe mosso verso Milanello per trattare anche con la controparte “diabolica”.

Intrecci e sfide di calciomercato sugli esterni per il Milan

Ma chi è l’oggetto della contesa? Il suo nome è Emerson Royal ed è un terzino brasiliano di proprietà dei blaugrana. Il classe 1999 nelle ultime due stagioni e mezzo ha vestito la maglia del Betis Siviglia; anche se il suo cartellino è da sempre di proprietà del Barça, che lo acquistò due anni fa prima di girarlo in prestito biennale proprio alla squadra bianco verde.

Pur essendo un esterno difensivo ha comunque ottime doti offensive, tanto che con il Betis in 79 presenze, Emerson ha realizzato 5 gol e 10 assist. Pochi giorni fa il Barcellona ha esercitato la clausola per il suo riscatto fissata a nove milioni di euro riportandolo alla base; ma nel futuro del brasiliano potrebbe già esserci una nuova avventura interista.

Nonostante il profilo sia molto interessante e il Milan potrebbe seriamente valutarlo; è anche vero che gli intermediari della trattativa, avvisatati negli uffici del Milan si occupano anche di Diego Dalot. L’esterno destro del Manchester United, che i rossoneri vorrebbero riscattare dopo l’ottima stagione vissuta.

Questo potrebbe spiegare la tappa milanista del procuratore Pena e dei suoi collaboratori. Con l’aggiunta di questa informazione l’ipotesi di un derby di mercato potrebbe svanire, ma non è mai detta l’ultima. Perché se la trattativa per Dalot non andasse in porto, Maldini e i suoi potrebbe sempre scegliere di investire in un altro cavallo della stessa scuderia, assicurandosi in un colpo solo: un buon giocatore e un beffa ad una diretta contendente.

Leggi anche