Milan

Maldini sul sorteggio d’Europa League: “Siamo contenti, girone alla portata”

Milan

Dopo il sorteggio di Europa League, ha parlato Paolo Maldini. Il dirigente del Milan si è così espresso ai microfoni di Sky: “Molto bello essere qui. Il mio ruolo è cambiato, così come la competizione ma sono molto contento. Il sorteggio è stato buono: il Betis ci darà fastidio, poi c’è l’Olympiakos e la novità lussemburghese. Tuttavia il girone è alla portata, vogliamo andare avanti il più possibile. Rapporto con Uefa? Non ci sono problemi. La Uefa ha bisogno del Milan. Se saremo bravi dal punto di vista finanziario non ci saranno più problemi”.

Sull’Europa League: “Il trend è cambiato, la qualità di questa competizione si è elevata. Prima veniva maggiormente snobbata”.

Sulla sua presenza al Milan: “Io e Leonardo ci stiamo dividendo i compiti, sono un dirigente giovane ma con esperienza sul campo. Lavoriamo con mister Gattuso tutti i giorni, questo è importante anche per la squadra”.

Meglio il quarto posto o l’Europa League: “Riteniamo di poter arrivare fra le prime quattro in campionato e fare una buona Europa League. Ci sembra assurdo poter decidere per astratto quale competizione affrontare con serietà e quale meno”.

G.M.

Leggi anche