Milan

Mercato Milan | Raiola potrebbe portare un nuovo attaccante a Milano

Milan

Il procuratore campano potrebbe consegnare nelle mani dei rossoneri un piccolo gioiello tragato PSV Eindhoven

Nel mirino del Milan e di Stefano Pioli c’è da tempo un gioiello targato PSV Eindhoven, seguito in passato anche dall’Atalanta, sempre attenta ai giocatori provenienti dal campionato di Eredivisie. Ad oggi, questa giovane promessa del calcio, grazie a Mino Raiola,  potrebbe sbarcare a Milano durante la prossima finestra di mercato.

Il calciatore, originario di Wieringen ma dalle origini surinamesi, sarebbe pronto al salto di qualità verso uno dei principali campionati e club europei. La spinta decisiva potrebbe arrivare direttamente dal suo procuratore, che è da sempre in ottimi affari col Milan.

Ma chi è questa giovane promessa?

Il centravanti corteggiato dai rossoneri è Malen: un 22enne, con il contratto in scadenza a Giugno 2024, e un cartellino vicino ai 30mln. Un talento già noto ai grandi club della Premier, che lo tengono in osservazione da tempo; tra tutti in particolare Jurgen Klopp, che rivedrebbe nel classe 1999 un giovane Sanchez.

Noto nell’ambiente inglese a seguito della sua  formazione nelle scuderie dell’Arsenal, si è fatto notare anche fuori dal Regno Unito per il suoi numeri impressionanti: ben 36 reti in 75 presenze nel campionato olandese.

Il Milan sta cercando di arrivare al talentuoso attaccante, proponendo un prestito oneroso con diritto di riscatto, ma bisognerà capire cosa vorrà il PSV  e, soprattutto, cosa pretenderà Raiola.

Caratteristiche tecniche

Malen è un calciatore compatto, potente e tecnico anche in velocità. Col tempo ha abituato compagni e avversari a serrati uno contro uno, sponde, strappi e dominio del box d’area perimetrale. Come prima punta agisce scambiando spesso con i suoi, preferendo il dialogo nello stretto e la sponda per mandare in gol.

Ma il meglio di sé lo da come seconda punta, avendo la possibilità di partire da sinistra, il suo lato forte.  Dotato di un grande dribbling è l’incubo di ogni reparto difensivo, soprattutto quando somma  la velocità alla fantasia.  Calciatore di grande sacrificio, torna spesso in ripiego ed è generoso in ripartenza transitoria. In breve un attaccante già pronto e schierabile, la pedina di cui Pioli avrebbe bisogno in caso Leao partisse.

Leggi anche