Milan

Milan, Boban: “Un dispiacere esonerare una brava persona come Giampaolo”

Milan

Ecco le parole del Chief Football Officer del Milan, Zvominir Boban, sull’esonero di Giampaolo

MILANO – Il Milan non sta certamente passando un ottimo momento. I rossoneri nonostante la vittoria contro il Genoa al Ferraris hanno optato per un cambio in panchina. Via Giampaolo, dentro Pioli. Sull’esonero dell’ex Sampdoria si è espresso anche il Chief Football Officer del Milan, Zvonimir Boban. Ecco le dichiarazioni rilasciate al Festival dello Sport a Trento.

LE PAROLE DI BOBAN – “Il momento al Milan è abbastanza difficile perché mandare via l’allenatore è una sconfitta. Marco è una bravissima persona ed è una dispiacere enorme. È stata una scelta presa all’unanimità, volta solo ed esclusivamente a migliorare il gioco del club. Se vedo che non si riesce più a spingere, allora pensi di cambiare. Voglio il bene di questa società e intendo riportarlo ai livelli del mio Milan. Ci stiamo impegnando su tutti i fronti perché possa accadere presto. I risultati non dipendono solo dal tecnico, ci sono i giocatori e i dirigenti. Siamo tutti colpevoli di una eventuale disfatta”.

 

Leggi anche