Milan
Napoli
Fiorentina

Mercato Milan – Milenkovic e Insigne nella lista dei desideri di Stefano Pioli

Milan Napoli Fiorentina

Il Diavolo cerca giocatori per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. Milenkovic è un obiettivo concreto. Incontro in sede con l’agente di Insigne.

La stagione del Milan è stata certamente sopra le aspettative e lo sanno i tifosi rossoneri. I dirigenti milanesi sono pertanto chiamati a non dissipare gli sforzi raggiunti. Stefano Pioli è confermatissimo sulla panchina del Diavolo. Ibrahimovic è ad un passo dalla firma del rinnovo annuale. Rimane da capire quali potranno essere gli obiettivi di mercato futuri del club di Via Aldo Rossi.

Non è un mistero che il possente difensore centrale serbo Nikola Milenkovic non sta vivendo una stagione entusiasmante a Firenze. Immischiato nella lotta per non retrocedere, il centrale nato a Belgrado spera di raggiungere palcoscenici migliori. Palcoscenici che il Milan potrebbe certamente garantirgli. Il rinnovo con la Fiorentina è lontano e la strada sembra essere tracciata per il gigante ventitreenne. C’è forte concorrenza tuttavia da parte di alcuni club inglesi: Manchester United su tutti. Solskjær avrebbe espressamente richiesto il balcanico per rinforzare il reparto difensivo. Commisso non sembra intenzionato comunque a voler regalare il proprio calciatore, forte del contratto in scadenza nel 2022. Il prezzo di base è trentacinque milioni ma i toscani potrebbero accettarne anche trenta.

Questione diversa è quella di Lorenzo Insigne. Le qualità del giocatore sono davanti agli occhi di tutti. Il suo procuratore, Vincenzo Pisacane, non ha gradito la proposta di rinnovo offerta dal Presidente campano Aurelio De Laurentiis. Sul forte esterno offensivo è da sempre vigile il Paris Saint Germain che lo cerca con insistenza da anni. Pisacane, stando a quanto riportano i media vicini all’ambiente rossonero, è stato avvistato nella sede del Milan. Probabile che nei colloqui con la governance milanese si sia discusso anche del futuro di Insigne che, al momento, non sembra intenzionato ad accettare un nuovo braccio di ferro col Napoli. Non sarebbe clamoroso se comunque, alla fine, lo “scugnizzo” rinnovasse con gli azzurri. Da Napoli attendono una mossa del loro numero dieci.

Leggi anche