Milan

Milan News – Un 2020 a tinte rossonere: è la squadra dell’anno

Milan

Sta per concludersi un 2020 che per molti sarà da dimenticare e se possibile anche da cancellare. Non per il Milan però

NEWS MILAN – Sta per concludersi un 2020 che per molti sarà da dimenticare e se possibile anche da cancellare. Non per il Milan però, che anzi nella pandemia si è rigenerato ed è il vero protagonista dal post-lockdown in poi. Per molti questo è stato l’anno del Milan, ritornato finalmente tra i grandi. Il COVID ha portato molto via, dalla nostra socialità ad alcuni degli affetti cari. Anche alcune squadre ne hanno sofferto maledettamente, non tornando più le stesse. La compagine di Pioli, invece, ha effettuato il percorso opposto ed è tutt’oggi l’unica imbattuta in Europa dal post-lockdown. 26 partite senza perdere tra le 12 della scorsa stagione e le 14 di questa. E soprattutto c’è la vetta della classifica da conservare.

La squadra di Pioli proveniva da anni di anonimato, in cui il massimo traguardo era un piazzamento in Europa League o, nel 2016, una estemporanea quanta inattesa vittoria della Supercoppa Italiana. Nel nuovo anno, iniziato con un piazzamento di metà classifica, si sperava nella risalita con l’innesto di Ibrahimovic. “Appendo la classifica negli spogliatoi, in modo che possiamo guardarla” disse in un’intervista ad inizio anno Pioli, proprio per stimolare i suoi ragazzi a scuotersi, tenendo conto del blasone dei rossoneri. I primi segnali furono timidi, tra gennaio e marzo arrivò qualche buon successo ma sempre tra molti alti e bassi, uno su tutti il derby perso da doppio vantaggio, da 0-2 a 4-2. La sconfitta casalinga con il Genoa poneva fine al campionato, prima del ritorno a giugno.

E lì c’è stata la metamorfosi: la squadra non ha mai perso ed ora è in vetta alla classifica. Totalizzando il maggior numero di punti nell’intero anno solare in serie A. Chissà se il 2021 porterà qualche insperato sogno a tramutarsi in realtà, ai rossoneri per raggiungere l’obiettivo, basterebbe entrare tra le prime quattro e tornare così in Champions League dopo sette anni.

Leggi anche