Milan

News Milan – Verso Milan-Juve, le probabili formazioni della super-sfida

Milan

Domani sera sarà tempo di Milan-Juventus, big match della sedicesima giornata di serie A: ecco le probabili formazioni

NEWS MILAN – Domani sera sarà tempo di Milan-Juventus, big match della sedicesima giornata di serie A. A “San Siro” scenderanno in campo il Diavolo, attuale capolista della serie A con 37 punti, ancora imbattuta (da ben 27 giornate) e la Juve, campione d’Italia negli ultimi nove anni ma che si presenta al match da quinta in classifica e con -10 punti rispetto i meneghini, seppur con una partita in meno. Chi sorriderà? Intanto ecco le probabili formazioni dell’incontro.

QUI MILAN – Ancora out Ibrahimovic, e con lui Saelemaekers, Bennacer e Gabbia. Non ci sarà nemmeno lo squalificato Tonali, dunque spazio per Krunic. Ritorna Theo Hernandez dalla squalifica, mentre Kjaer è uscito domenica a Benevento leggermente affaticato. Per questo le sue condizioni sono da valutare ma proverà a stringere i denti. Tenendo conto di tutte queste cose, ecco il probabile schieramento di domani, che partirà dal 4-2-3-1 imprescindibile di Pioli. Davanti a Donnarumma linea a quattro con Calabria, Romagnoli, Kjaer e Theo Hernandez. A centrocampo Krunic, come detto, con Kessiè. Dietro alla punta, che sarà il confermatissimo Leao, spazio a Rebic, Calhanoglu e uno tra, ed è questo l’unico vero ballottaggio, Castillejo e Brahim Diaz.

QUI JUVENTUS – In casa Juve c’è da fare i conti con l’inattesa positività al COVID-19 di Alex Sandro, cosa che spingerà i bianconeri ad entrare in bolla. Il terzino sarà l’unico indisponibile al pari di Morata (il cui forfait non è ancora sicuro), non ancora ripreso dal KO che l’ha costretto a saltare anche il match contro l’Udinese. Per il resto Pirlo valuta qualche cambio, specialmente a centrocampo, per far rifiatare un po’ di uomini. Davanti a Szczesny retroguardia presidiata da Bonucci, De Ligt e Danilo. Possibile il ritorno della difesa a tre. Chiesa e il rientrante Cuadrado sulle fasce, McKennie e Rabiot dietro a Ramsey. Con Dybala naturalmente ci sarà Cristiano Ronaldo.

Leggi anche