Milan

Shevchenko: “Mi piace Sacchi. Maldini è simbolo del Milan”

Milan

Il pallone d’oro Shevchenko ha parlato del suo periodo in rossonero. Secondo l’ex attaccante rossonero Maldini è un simbolo al Milan

Al quotidiano sportivo Gazzetta dello Sport, l’ex attaccante Shevchenko ha parlato del suo periodo al Milan. Impossibile per il campione ucraino non soffermarsi su alcuni nomi che hanno segnato la storia del club:

Sarebbe interessante lavorare con Sacchi. La sua mentalità mi ricorda quella di Lobanovski, lui fece di me un calciatore quando giocavo alla Dinamo Kiev. I concetti del calcio moderno sono impegno, lavoro, pensiero collettivo e dedizione. L’ex tecnico del Milan ha rivoluzionato il calcio. Proprio come fece Lobanovski ai tempi dell’Unione Sovietica. Credo che Maldini sia un simbolo per i rossoneri. Ha rappresentato la squadra per molti anni. Al Milan hanno avuto tanti campioni, ma Paolo lo ricordo particolarmente“.

Leggi anche