Napoli

Calciomercato Napoli – Per la panchina si tenta il colpo grosso

Napoli

Per quanto riguarda la panchina del Napoli per il prossimo anno, De Laurentiis è al lavoro per un pezzo da 90.

Domenica sera si saprà il futuro prossimo di Napoli, Juventus e Milan. In base ai risultati che otterranno queste tre squadre, si saprà appunto chi di queste non prenderà parte alla prossima Champions League. Successivamente verrà pianificato un mercato che andrà di pari passo con il risultato sportivo sopra descritto. Se sarà Champions League verrà fatto un certo tipo di mercato. Se, invece, sarà Europa League bisognerà contenere i costi e di conseguenza anche gli obiettivi di mercato cambieranno sensibilmente.

Il Napoli è favorito

Nella corsa alla massima competizione europea per club, il Napoli è la squadra che sulla carta ha la partita più semplice, L’Hellas Verona in casa. Inoltre, la squadra azzurra occupa una posizione di classifica favorevole. Ragion per cui, dalle parti di Castel Volturno sono tutti abbastanza ottimisti riguardo il raggiungimento dell’obiettivo.

Si tenta il colpo in panchina

Rino Gattuso, nonostante una seconda parte di campionato a dir poco eccellente, sembra destinato a lasciare la guida tecnica del Napoli alla fine dei prossimi 90 minuti. Per la sua successione, sono tanti i nomi che sono circolati in  queste ultime settimane. Da due vecchie conoscenze come Maurizio Sarri e Rafa Benitez, passando per Vincenzo Italiano arrivando fino a Galtier. Nelle ultime ore sembra però essersi aperta una nuova pista. E che pista. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, il club di Aurelio De Laurentiis starebbe tentando di convincere Massimiliano Allegri a trasferirsi sotto il Vesuvio. I primi contatti tra le due parti ci sarebbero già stati. Addirittura ci sarebbe già anche un principio di accordo tra il Napoli e l’ex tecnico di Juve e Milan. Nella giornata di ieri, si sarebbe registrata la volontà per entrambi di arrivare ad un intesa entro breve. Ovviamente, la fumata bianca non è ancora dietro l’angolo. Tuttavia, Aurelio De Laurentiis è convinto di riuscire a chiudere la trattativa strappando il sì dell’allenatore toscano.

Leggi anche