Napoli

Calciomercato Napoli – Nome nuovo per il centrocampo azzurro

Napoli

Il Napoli è pronta a presentare un’offerta per un giocatore in forza al Bruges. I dettagli.

Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, il Napoli vorrebbe un nuovo centrocampista. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha messo nel mirino Charles De Ketelaere. Il giocatore è attualmente in forza al Club Bruges. La sua carta d’identità dice 10 marzo 2001.

Il giocatore sarebbe sicuramente un ottimo prospetto per il futuro. Il Napoli in estate cercherà di acquistare giocatori di esperienza, ma anche ragazzi più giovani, ma già pronti e che possano essere il presente e il futuro del club. La stessa operazione era stata fatta in passato con Elmas piuttosto che con Diawara quando fu acquistato dal Bologna.

Tornando a Charles De Ketelaere, come detto, il giocatori è un 2001. A quindi 20 anni. Il ragazzo è nel giro della nazionale belga. In questa stagione ha totalizzato 40 presenze con la casacca nerazzurra del Bruges. Ormai titolare fisso, il ragazzo, ha messo a segno 5 reti e ha fatto 6 assist. Un buon bottino vista l’età e le zolle di campo che solitamente calpesta. Il suo contratto con il Club Bruges è in scadenza a giugno 2023.  A Cristiano Giuntoli e allo scouting della squadra azzurra, De Ketelaere piace molto. Secondo quanto trapela, il Napoli sarebbe pronto a mettere sul piatto circa 10 milioni di euro per arrivare al giovane centrocampista belga.

Inoltre, De Ketelaere quest’anno ha giocato tutte e 6 le partite che il Club Bruges ha disputato in Champions League. Già quindi anche una buona esperienza in campo internazionale per il ragazzo belga considerando che nel Napoli di adesso non tutti i giocatori hanno giocato in Champions. Per lo più non bisogna dimenticare che ha solo vent’anni. Ricordiamo che quest’anno, il Club Bruges era nello stesso girone di Champions League della Lazio da dove poi è stata eliminata. Se De Ketelaere arriverà a Napoli ancora non si sa. Il giocatore però piace e non poco alla dirigenza.

Leggi anche