Notizie Inter

Umberto Zapelloni: “L’Inter quando deve fare il salto si affloscia”

0 commenti

MILANOUmberto Zapelloni, vicedirettore de “La Gazzetta dello Sport” ha commentato le ultime vicende inerenti l’Inter durante uno speciale di SportMediaset. Ecco le sue parole:

“Nelle otto partite tra dicembre e gennaio ha una media deficitaria, anche se ha fatto quattro punti in più rispetto allo scorso anno. Quindi è un problema fisico e di testa. Quando serve fare il salto l’Inter si affloscia. Spalletti a Torino si è quasi messo a specchio a fare il gioco dei granata e non è stata una bella squadra da vedere”                                                                                                                               Il sostituto ideale di Perisic? – Carrasco sicuramente, ma De Paul – anche se non gioca in fascia – ha un costo più abbordabile e l’Inter deve tenere conto degli stipendi, soprattutto dovendo rinnovare Icardi. Alla Juventus Marotta queste cose non ce le aveva: hai giocatori che vogliono andare, agenti che fanno in pubblico le trattative del rinnovo, sui social i giocatori ne fanno di ogni e alla Juventus questo non era contemplato, tutto era chiuso nello spogliatoio, è un mondo diverso con cui confrontarsi”.