Notizie Milan

Vecchi a Milan Tv: “Donnarumma e Buffon sono sulla stessa strada”

di A.A

Villiam Vecchi, ha parlato a Milan TV.

Ecco le dichiarazioni dell’ex rossonero: “Ancelotti? E’ stato un rapporto amichevole, è una persona per me speciale. Siamo durati 15 anni insieme, devo ringraziarlo. Gattuso? Ancelotti ha fatto scuola. Sono andato a trovare Rino quando il Milan ha giocato a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Siamo stati mezz’oretta a parlare. E’ uguale a prima, con tensioni diverse, ma è una persona vera come prima. Nel dialogo era come quando eravamo a Milanello insieme. Cosa accomuna Ancelotti e Gattuso? L’umanità. Rino è all’inizio, sta facendo molto bene. Tifiamo tutti per lui in modo spasmodico, la passione è la stessa. Reina è un leader, oltre che un portiere con una carriera e un’esperienza enorme. Ogni tanto sento Fiori e Ragno, i preparatori dei portieri che ci sono ora in rossonero, e mi dicono che ha una grande personalità. Dida? Sono ancora in contatto con tutti i portieri che ho allenato. Cerco di essere amico con i portieri che alleno. La sfortuna di Dida è stata fisica, ha cominciato ad avere problemi alla schiena, ad una spalla e lì si è un po’ incartato. Tecnicamente era qualcosa di speciale. Portiere più forte che ho allenato? Gigi Buffon giovane a Parma si vedeva che era speciale, come ha detto la storia. Non ci voleva un mago per dirlo, si vedeva. E poi Dida, Peruzzi, Abbiati. Abbiati ha avuto la sfortuna di trovare un Dida in condizioni stratosferiche.  Donnarumma e Buffon? Sono sulla stessa strada. Non conosco caratterialmente bene Donnarumma, ma uno che a 19 anni fa più di 100 partite nel Milan e gioca titolare nella Nazionale italiana è sulla strada della storia”

Privacy | Cookies