Notizie
Udinese

Calciomercato Udinese – Clamoroso dietrofront di Pozzo, resta Gotti

Notizie Udinese

A poche settimane dal vero inizio del calciomercato, le panchine di tutte le squadre di Serie A cominciano a delinearsi. Per l’Udinese confermato Gotti.

Calciomercato Udinese – A poche settimane dal vero inizio del calciomercato, le panchine di tutte le squadre di Serie A cominciano a delinearsi. Dopo l’ufficialità di Di Francesco all’Hellas Verona, a sorpresa per l’Udinese si pensa alla conferma di Gotti. Sassuolo e Sampdoria trattano rispettivamente con Giampaolo e Dionisi.

Calciomercato Udinese: dietrofront Pozzo, vicina la conferma di Gotti

Il suo addio sembrava cosa certa, sondato il terreno per tantissimi allenatori. Gotti aveva praticamente le valigie in mano, ma più il tempo passava e meno allenatori rimanevano liberi per l’Udinese. Il primo nome in cima alla lista era Vincenzo Italiano dello Spezia, che però ha rinnovato giusto la scorsa settimana. Il presidente Pozzo aveva quindi virato su Rolando Maran, con il quale però non si era trovato un accordo sulle cifre dell’ingaggio. Alla fine, quasi a sorpresa, verrà riconfermato Gotti. In effetti l’Udinese è reduce da una buona stagione conclusa al 14esimo posto, e dando continuità al progetto i risultati potrebbero anche migliorare.

Un’ufficialità e tante panchine in bilico

Ieri l’Hellas Verona ha ufficializzato l’arrivo di Eusebio Di Francesco come sostituto di Ivan Juric. Il croato ha infatti lasciato i gialloblù per diventare il nuovo allenatore del Torino di Urbano Cairo. Ma tante altre panchine sono ancora senza un allenatore.

Se la Lazio è a pochi passi dalla firma con Sarri, non si può dire altrettanto per Sassuolo e Sampdoria. Il Sassuolo dopo l’addio di De Zerbi, è in una trattativa molto avanzata con Marco Giampaolo. Per lui sarebbe pronto un contratto biennale. La Sampdoria invece è ancora alla ricerca di un sostituto di Claudio Ranieri. Il primo nome in cima alla lista è quello di Dionisi dell’Empoli. La squadra toscana però non vorrebbe privarsi del suo allenatore e per questo chiede una sorta di scambio. Per liberare il tecnico, l’Empoli vorrebbe il cartellino di Alex Ferrari come contropartita. Aggiorneremo sulla situazione panchine, sempre più vicina ad una conclusione.

Leggi anche