Notizie

Chiellini: “Moise è un patrimonio del calcio e sappiamo tutti le qualità che ha”

Notizie

Il difensore e capitano della Juve, Giorgio Chiellini, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di JTV al termine della gara contro il Cagliari, dove ha parlato della forza del gruppo. “Una delle qualità migliori di questa squadra è gestire la partita e capire i momenti della partita, quando accelerare e quando rallentare. Perchè non si possono fare più di 50 partite come facciamo noi sempre a mille all’ora. In 90 minuti c’è il momento in cui devi accelerare, in cui devi non devi rischiare, dei momenti in cui devi tenere palla e spezzare anche il ritmo degli avversari. Loro sono una squadra che ha grandi qualità aeree, gioca molto sui cross e oggi siamo stati bravissimi a farli crossare il meno possibile. Quindi grande lavoro degli esterni, dei centrocampisti, una partita sicuramente sopra le righe da parte di tanti di noi. Questo ci ha permesso di uscire da Cagliari con una vittoria convincente, rischiando pochissimo.

Abbiamo dimostrato ancora una volta la qualità della rosa e soprattutto l’interpretazione giusta della partita. Di partite qui a Cagliari ne ho fatte tante e non ne ricordo una giocata con questa sicurezza e con questa tenacia. Ora possiamo dire che lo scudetto si sta quasi ultimando, sapevamo che queste partite erano fondamentali perché potevano essere degli ostacoli che avrebbero compromesso le prossime due settimane che sono determinanti e lo sappiamo tutti. Moise è un patrimonio del calcio e sappiamo tutti le qualità che ha. Rivedendo le immagini mi sembra che non abbia fatto nulla. Si deve pensare e trattare Kean allo stesso modo di Barella, Zaniolo, Chiesa, perchè se lo merita lui come se lo meritano tutti loro. L’unico sbaglio che ha fatto è stata la simulazione e sicuramente non ricapiterà più, ma ha 18 anni e deve imparare ancora tanto”.

Leggi anche