Notizie

Coccolo: “Quello delle seconde squadre è un progetto importante per i ragazzi”

Notizie

Ai microfoni di JTV, il difensore della Juventus U23 Luca Coccolo ha parlato della sua esperienza bianconera. “Me l’ha comunicato quest’estate Claudio Chiellini, ho subito pensato che fosse una grande esperienza perché in Juve hai strutture e staff importanti quindi era un’occasione da non perdere. I compagni ritrovati? Un bell’effetto ritrovare diversi compagni con cui ho condiviso anni del settore giovanile. Insieme abbiamo condiviso stagioni importanti, siamo riusciti anche a vincere un Viareggio. Ho avuto la fortuna di farlo sin dai pulcini e arrivare fino alla Primavera. Sicuramente sono cresciuto tantissimo e rispetto ad altre squadre hai l’opportunità di fare esperienze magnifiche. L’impatto fuori dal mondo Juve non è stato semplice perché giochi in squadre dove ci sono tanti giocatori più grandi. Nonostante le difficoltà sono tutte sicuramente esperienze formative”.

La Serie C è un campionato più tosto e più fisico e lo noti giocando una partita qualsiasi. Quello delle seconde squadre è un progetto importante per i ragazzi giovani perché si gioca con maggiore continuità e quindi migliori più in fretta. Zironelli? Abbiamo tutti un bel rapporto con lui. Ciò su cui si impunta di più è avere un atteggiamento propositivo e coraggioso perché poi con questi presupposti arriva tutto il resto”.

Leggi anche