Roma

Calciomercato Roma –Il punto sulle strategie di mercato per i giallorossi

Roma

Josè Mourinho è pronto ad iniziare la sua avventura in giallorosso. Le scelte del tecnico portoghese per la prossima stagione.

Con l’addio di Paulo Fonseca e l’arrivo di Josè Mourinho, la Roma è pronta a cambiare pelle. Dalla porta fino al reparto attaccanti. Tutti i ruoli verranno interessati. Ci saranno diverse conferme ma anche alcuni addii.

Estremo difensore

Per quanto riguarda la porta, Pau Lopez è destinato a partire. Stessa sorte toccherà a Robin Olsen di rientro dal prestito all’Everton. Potrebbe invece rimanere Fuzato che nelle ultime uscite stagionali a ben figurato. La dirigenza giallorossa è comunque al lavoro per trovare un portiere forte e che possa essere il nuovo titolare.

Difesa da sfoltire

In difesa Chris Smalling, Roger Ibanez e Mancini saranno riconfermati. Per Fazio e Juan Jesus il destino è invece segnato. Partiranno. Resta solo da capire dove andranno. Sulla fascia, tornerà Alessandro Florenzi che dovrà parlare con la nuova società per capire cosa ne sarà del suo futuro. Santon è sulla lista dei partenti mentre per Karsdorp non saranno ascoltate le offerte che potrebbero arrivare.

Il centrocampo non si tocca

Il ruolo in cui la Roma non ha bisogno di nulla è il centrocampo. La dirigenza è sicura della forza dei suoi giocatori. Mourinho ripartirà dai giocatori che sono già presenti in rosa. Cristante, Villar, Veretout, Pellegrini e Darboe. Sono loro i centrocampisti della Roma per quanto riguarda il prossimo anno. Se vi sarete accorti, della lista non fa parte Diawara. Il giocatore ex Bologna e Napoli sarò il sacrificabile per cercare di fare cassa.

Questione attacco

Con l’arrivo di Josè Mourinho, Edin Dzeko torna centrale nel progetto Roma. Il tecnico portoghese vuole ripartire dal gigante serbo. Attorno a lui vuole incentrare la squadra. Resterà pure Borja Mayoral che tanto bene ha fatto in questa stagione. Notizia degli ultimi giorni è invece il probabile rinnovo di Mkhitaryan. Inoltre Mourinho dovrebbe puntare forte sul rientrante Under e Zaniolo.

Leggi anche