Roma

Cristante: “È solo una questione di testa, approcciamo alle partite in modo alternato”

Roma

ROMA – Bryan Cristante ai microfoni di RomaTv ha commentato la sconfitta per 2 a 0 contro la Spal. Ecco le sue parole:

Cosa è mancato? La continuità, la testa giusta. Facciamo bene una partita, nell’altra non entriamo con la giusta mentalità. Cambio di modulo? Parte tutto da noi, dalla mentalità. Poi se nel momento in cui riusciamo a pareggiare e prendiamo fiducia vengono fischiati rigori del genere diventa tutto più difficile. La medicina? Se era facile da trovare l’avremmo già trovata. È solo una questione di testa, approcciamo alle partite in modo alternato. Nel calcio nulla è scontato, ci sono tanti dettagli e situazioni diverse, si vede che quest’anno non riusciamo a portare a nostro favore questi episodi. Mancano 10 partite? Dobbiamo mettere tutto, abbiamo perso un altro treno ma dobbiamo chiudere al meglio la stagione. Non è ancora deciso nulla, come commettiamo passi falsi noi li commettono anche gli altri”.

Leggi anche