Roma

Di Francesco: “Rammaricato che mio figlio da vittima sia passato a colpevole”

Roma

L’allenatore della Roma Eusebio Di Francesco, ha parlato, durante la conferenza stampa di presentazione della partita contro il Real Madrid, dell’episodio che domenica ha visto coinvolti suo figlio e Douglas Costa.

“Sono indignato per quello che ho sentito sulle presunte parole di Federico a Douglas Costa. E’ stato l’unico a prendere uno sputo, è stato un grande uomo. Sono orgoglioso come padre. L’unico che non ha preso scuse è stato lui ed è stato assurdo. Non lo dovrei dire io. Da quello che si è visto sono deluso e rammaricato. E’ un ragazzo che è passato quasi da vittima a colpevole. Questi sono i social”

Leggi anche