Roma

Luca Pellegrini, il suo primo allenatore:”Era un leader già da bambino”

Roma

ROMA- Il giovane terzino della Roma, Luca Pellegrini, sta facendo parlare di sé e a riportarlo è il portale sportivo Gianlucadimarzio.com con l’intervista al suo primo allenatore nella società in cui è cresciuto, la Nuova Tor Tre TesteFernando Mastropietro““Mi’ te devo dì una cosa: quando sono venuto qui ero un ragazzino un po’ pienotto e bravo solo con il sinistro. Adesso sono un giocatore’, mi ha riempito di gioia, quelle sono parole che ti rimangono dentro”, ricorda Mastropietro, che ha allenato anche Francesco Totti“Una cosa accomunava Francesco e Luca: la voglia e la consapevolezza della loro bravura, venivano un’ora prima, se ne andavano dopo e recepivano al volo quello che gli dicevo. Erano un esempio in questo”.

“Quando passò alla Roma gli dissi ‘ci metterai una settimana a convincere tutti’. Era un leader già da bambino. Era un bambino coraggioso – continua –  nelle scelte in campo, nelle giocate che faceva. In allenamento era sempre il primo a proporsi. Appena arrivato voleva giocare davanti, si sentiva un’ala sinistra. Noi invece pensavamo dovesse giocare più in mezzo, toccare più palloni. Comandava già all’epoca la difesa come lo ha fatto ad Empoli. Era un leader e lo è ancora. Ha la spavalderia giusta per fare la cosa giusta al momento giusto, non si tratta di presunzione“.

 

Leggi anche