Roma

Roma, slitta la firma per la cessione del club: i motivi

Roma

Pare ci siano ancora dei dettagli da limare per formalizzare la cessione del club giallorosso da Pallotta a Friedkin

L’allarme Coronavirus ha condizionato anche l’annuncio del passaggio della Roma dalle mani di James Pallotta a quelle di Dan Friedkin. Secondo quanto riportato da Leggo l’affare non è a rischio, mancherebbe solo l’ufficialità.

Non è dello stesso avviso Il Messaggero che sostiene si stia discutendo riguardo alla mancanza di ricavi per il club dovuta alle partite a porte chiuse. La Roma avrebbe un valore economico diverso per questo motivo. Voci differenti si rincorrono, ma la sensazione è che la firma prima o poi arriverà e i capitolini potranno finalmente voltare pagina.

 

Leggi anche