Sassuolo

Ad Sassuolo: “Boateng? Volevamo esperienza in mezzo al campo”

Sassuolo

E’ un Sassuolo stellare quello andato in scena nelle prime giornate di campionato. Qualità e quantità al servizio di De Zerbi. Ne è convinto l’ad del Sassuolo Giovanni Carnevali,  che a Radio Marte ha parlato dell’avvio positivo del suo Sassuolo: “Anti-Juve? Non scherziamo, abbiamo disputato tre buone gare, abbiamo costruito una buona squadra, molti erano scettici, invece questo inizio è stato molto positivo”.

Su Boateng: “Siccome abbiamo tanti ragazzi, abbiamo pensato fosse necessari avere dei giocatori di esperienza, abbiamo pensato a Boateng perché è un campione, sul campo ci può dare molto e anche nello spogliatoio, Kevin si è proprio immedesimato nel nostro progetto e in una società come la nostra ci può dare qualcosa in più. Noi abbiamo sempre avuto questa politica dei giovani, ma negli anni precedenti ci è stata data scarsa attenzione, giocatori come Acerbi avrebbero meritato la Nazionale ma non sono quasi mai stati considerati, spero che con Mancini le cose possano cambiare. La volontà è quella di fare una buona partita e ottenere un buon risultato, sappiamo che giochiamo contro la squadra più forte del campionato, ma a volte può succedere di tutti, non abbiamo un buon ricordo della partita dell’anno scorso, dobbiamo dare il massimo, lo stato d’animo è buono, vedremo”.

Leggi anche