Sassuolo

Calciomercato Sassuolo – Con l’addio di De Zerbi il nome del tecnico potrebbe divenire attuale

Sassuolo

L’attuale coach neroverde pare abbia deciso: andrò in Ucraina. Il Sassuolo pensa al futuro con un nuovo profilo.

Calciomercato Sassuolo – L’addio con Roberto De Zerbi è ormai cosa certa. Il tecnico bresciano avrebbe declinato la proposta di rinnovo formulatagli dall’AD neroverde Giovanni Carnevali. Il coach avrebbe quindi deciso di aprire le frontiere accettando una sfida all’estero. L’offerta dello Shakthar Donetsk sembra aver convinto De Zerbi che è pronto a tuffarsi anche in Champions League. Non ci sono dettagli su quale sarà l’accordo tra il manager ed il club ucraino, ma di sicuro si parla di uno stipendio maggiore rispetto a quello percepito a Sassuolo. Intanto c’è da chiudere il campionato nel miglior modo possibile e De Zerbi cercherà di farlo in ogni modo.

Nuovo profilo

Arrivati a questo punto, il Sassuolo sta iniziando a scandagliare i possibili profili per rimpiazzare il tecnico lombardo prossimo all’addio. L’unico nome al momento emerso sembra essere quello di Vincenzo Montella. L’aeroplanino, esonerato dalla Fiorentina a dicembre 2019, al momento è fermo. Il suo contratto con i viola è ancora in auge e scadrà il prossimo 30 giugno. Solamente dopo, Montella sarà libero di giudicare le offerte che gli saranno pervenute. Al momento però, Giovanni Carnevali non conferma l’interessamento ma guarda solo alla fine del campionato della squadra emiliano-romagnola. Solo al termine inizierà i colloqui con i candidati.

Gioielli da trattenere

Con la fine del campionato e l’avvento del calciomercato, il Sassuolo dovrà fare molta attenzione. Molti dei calciatori che militano nella formazione neroverde sono molto appetiti ed hanno mercato. Non è un caso che il centrocampista Manuel Locatelli sia inseguito da mezza Europa. Ci sono da risolvere anche le questioni legate a Bogà e Djuricic. Saranno molti i club che busseranno alla porta del Sassuolo per iniziare a trattare. Il Sassuolo si è dimostrato un club solido, capace di crescere molti ragazzi giovani e di trattenerli. Qualcuno però ha deciso di lasciare Reggio-Emilia nel corso del tempo. Non tutti hanno scelto di rimanere come da sempre ha fatto Domenico Berardi. Un altro giocatore che comunque ha molto mercato.

Leggi anche