Serie A

Boniek: “Balotelli in sovrappeso di 15 kg. Complimenti alla Juve per il colpo Ronaldo”

Serie A

Zibi Boniek, presidente della Federcalcio polacca, ha parlato sulle frequenze di Radio Anch’io Sport” su Radio Rai Uno: ” Io vorrei avere una Nazionale come quella italiana. E’ piena di italiani. Però mi chiedo perché i giocatori italiani rendono al 50% rispetto a ciò che fanno nel club. Poi non manderei in campo un giocatore con 15 chili in sovrappeso. Se parlo di Balotelli? Non lo so (ride). Il rigore? Per me non c’era, perché il difensore prende pienamente la palla che ha Chiesa a disposizione. Ai miei tempi questo veniva definito un intervento pulitissimo.

Boniek rincara la dose su Balotelli: “Balotelli? Io ho parlato con Sacchi subito dopo la partita e abbiamo sottolineato il fatto che il giocatore non era preparato per la partita. Quello che conta nel calcio è l’intelligenza nei confronti del resto della squadra e del campo. Mi dispiace per Balotelli, perché me lo ricordo in uno Juventus-Inter che era devastante. Non l’ho visto preparato per certi sforzi a certi livelli. E’ colpa sua perché un professionista non può presentarsi in queste condizioni. Cristiano Ronaldo al mare invece che in Nazionale? Ha dato tanto per il Portogallo. Se ha scelto di riposarsi, la Federazione ha deciso di dargli il via libera. Tutti dovrebbero applaudire la Juventus perché il club ha dato un segnale favorevole per tutto il campionato italiano. I grandi giocatori adesso potranno tornare a giocare in Italia. Tornerà a segnare e tanto, anche se non potrà fare 100 gol come in altri campionati perché i difensori italiani difendono in modo diverso”.

Leggi anche