Torino

Torino, Ferri: “Tutto è ancora possibile in Europa”

Torino

Ecco le parole di Giacomo Ferri sul Torino

TORINO – Il Torino è pronto a dare il via alla sua Serie A 2019/20 affrontando in casa il Sassuolo. La testa sarà però al preliminare di Europa League contro il Wolverhampton. Nonostante il risultato dell’andata (2-3), c’è chi crede nei granata. Ecco a tal proposito come si è espresso Giacomo Ferri a Tmw Radio.

LE PAROLE DI FERRI – “Non è bello come risultato, impresa però è possibile. Il Toro ha nelle corde questo tipo di partite, tra sei giorni bisognerà tentare il tutto per tutto. Cambiando però atteggiamento e prestazione, è venuto a mancare il centrocampo in fase di non possesso. La prestazione è venuta meno per la tanta tensione”.

Su Cairo: “Questa situazione è dovuta all’aspetto mentale di Mazzarri. Lui dice di non voler lavorare con 20-22 giocatori. Il Toro partendo da Sirigu fino all’attacco è una squadra equilibrata e forte in tutti i reparti. Capisco la filosofia di Cairo, aspettare magari i preliminari e in caso tornare sul mercato. È una programmazione tra società e allenatore”.

Leggi anche