Torino

Torino, Mazzarri: “Dobbiamo crescere di mentalità”, e su Zaza…

Torino

Ecco le parole di Walter Mazzarri, tecnico del Torino, nella conferenza stampa pre gara di Europa League

TORINO – Domani il Torino giocherà il terzo turno preliminare di Europa League contro lo Shakhtyor Soligorsk. Come da prassi il tecnico granata ha parlato in conferenza stampa per illustrare il match. Ecco quali sono state alcune delle sue parole sull’avversario e su Zaza.

LE PAROLE DI MAZZARRI – “Hanno già passato un turno, hanno dimostrato di essere una squadra forte, tosta ed esperta. Hanno già diverse partite sulle gambe, ma anche noi siamo migliorati di condizioni: abbiamo buone chances di passare il turno. E’ importante tornare a giocare qui: il manto erboso è perfetto, il pubblico ci dà sempre una grande mano a giocare come vogliamo noi. Sarebbe bello non prendere gol”.

E continua: “Dobbiamo acquisire una mentalità sempre migliore: guardiamo la partita precedente e lavorare per essere ancora più forti. Se facciamo le cose bene, possiamo solo migliorare. Vi faccio un esempio: a Debrecen abbiamo vinto 4-1, ma a inizio ripresa abbiamo pensato che la partita fosse semplice e abbiamo rischiato. C’è stato un momento che fossimo in difficoltà. E’ stato oggetto di riflessione in settimana, deve essere chiaro che in Europa la concentrazione deve stare altissima per 95 minuti”.

Su Zaza: “Gliel’ho detto anche a lui: fa fatica a giocare con il 3-4-3. Ma poi ho visto quanto si è impegnato. Se continuerà a farmi vedere tutto le cose positive, di andare a mille, sarà difficile tenerlo fuori. Deve continuare così, ogni volta. Se giochi bene, hai buone possibilità di partire nuovamente titolare; in caso, si rischia di finire in panchina”.

Leggi anche